sottosegretario-luca-lotti

È stato pubblicato sul sito web del Dipartimento per l’informazione e l’editoria della presidenza del Consiglio dei ministri il bando per l’affidamento di servizi giornalistici e strumentali ad agenzie di stampa con rete di servizi esteri e loro diffusione all’estero.

Il bando, suddiviso in 5 lotti, per un valore presunto complessivo dell’appalto di 40.830.000 euro (Iva esclusa) in 36 mesi, prevede la gara a procedura aperta per l’assegnazione di un notiziario quotidiano generale nazionale e un notiziario globale internazionale (lotto 1); un notiziario quotidiano generale nazionale e un notiziario “Mediterraneo e Medio Oriente” (lotto 2); dei focus regionali e una rassegna stampa ragionata (lotto 3); notiziari specialistici sui macro temi del Made in Italy, della diplomazia economica e culturale e della cooperazione allo sviluppo (lotto 4); servizi per gli italiani nel mondo (lotto 5).

Ciascun concorrente – si legge nel disciplinare di gara – potrà partecipare alla gara per un massimo di due lotti, ma potrà conseguire l’aggiudicazione di un solo lotto. Con l’aggiudicatario di ciascun lotto, l’Amministrazione stipulerà contratti separati, ma alle medesime condizioni. I contratti avranno durata di sei mesi a partire dalla data di stipula e saranno rinnovabili tre volte: due successivi rinnovi di durata annuale e ad un terzo di durata semestrale.

Lo stesso disciplinare di gara specifica i requisiti che le agenzie di stampa devono possedere per poter partecipare all’assegnazione. La data di scadenza per presentazione delle offerte è il 6 luglio 2017.

738 visite