3356462_1619_pontile_di_ostia

L’aggressione di Ostia non è stato solo un atto violento e squadristico contro i cronisti, ma anche un’aggressione all’articolo 21 della Costituzione e al diritto dei cittadini ad essere informati.

Per questo dobbiamo reagire insieme chiamando in piazza cittadine e cittadini che credono nella Costituzione, nella legalità, nella libertà di informazione, nel diritto ad una vita dignitosa liberata da mafie, malaffare, corruzione.

Libera e Fnsi invitano cittadini, associazioni, istituzioni a ritrovarsi giovedì 16 novembre dalle ore 17 a Ostia.

Alla manifestazione aderisce anche l’Ordine dei giornalisti del Lazio.

388 visite