giornalisti

Abbiamo ricevuto in data 29 aprile 2015 un esposto al TAR del Lazio da parte di Michele Anzaldi, Marco Di Majo e Alessia Rotta, giornalisti e parlamentari, che chiedono al Consiglio Nazionale dei giornalisti, al Ministero della giustizia e al Consiglio dell’Ordine dei giornalisti del Lazio, l’annullamento, previa sospensiva, del regolamento sulla formazione professionale continua.

I ricorrenti, assistiti dall’avvocato Matteo Adduci, sono rispettivamente iscritti all’Ordine del Lazio (Anzaldi), a quello dell’Emilia Romagna (Di Majo) e a quello del Veneto (Rotta).

1.987 visite