Costa-Maurizio

“I mezzi di informazione a sostegno della legalità. La stampa a garanzia di trasparenza, legalità, contrasto alla corruzione”. Questo il tema del convegno, promosso dalla Fieg (Federazione italiana editori giornali) e dalla Fcp (Federazione concessionarie pubblicità), che si terrà, giovedì 18 giugno, alle ore 15,00 a Roma, presso il Senato della Repubblica, Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani.  Gli editori di giornali e le concessionarie di pubblicità richiamano l’attenzione delle istituzioni e dell’opinione pubblica sulla stampa e sul ruolo che la comunicazione sui giornali può svolgere per prevenire i fenomeni di corruzione,garantendo maggiore trasparenza all’attività della Pubblica Amministrazione. Apriranno i lavori del convegno l’indirizzo di saluto del Presidente del Senato, Pietro Grasso, e l’intervento del Presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione, Raffaele Cantone. Seguiranno gli interventi di Francesco Dini, consigliere incaricato della Fieg per i problemi della pubblicità, di Massimo Martellini, presidente della Federazione delle concessionarie di pubblicità, del professor Giovanni Palomba e del commissario dell’Agcom, Antonio Preto.  Dopo la tavola rotonda su “i quotidiani a garanzia del corretto funzionamento del sistema”, moderata da Corrado Formigli e che vedrà la partecipazione di Attilio Bolzoni, giornalista de la Repubblica, Alessandro Cassinis, direttore de Il Secolo XIX, Giuseppe De Tomaso, direttore de La Gazzetta del Mezzogiorno, Massimo Mucchetti, Presidente della Commissione industria del Senato e Paolo Panerai, direttore di Italia Oggi e MF, concluderà il convegno il Presidente della Federazione Italiana Editori Giornali, Maurizio Costa.

Fonte: Ansa

439 visite