154259628-79a640f7-4e08-477d-a316-8d948d0537ea

Il presidente della Repubblica, il premier Gentiloni e tutte le forze politiche, trasversalmente, hanno espresso solidarietà al direttore Mario Calabresi ed alle redazioni della Repubblica e dell’Espresso per il grave attentato che un gruppo di estremisti di Forza Nuova hanno effettuato l’altro giorno sotto la sede del quotidiano. Con il volto coperto da maschere i militanti del movimento hanno esposto una bandiera ed un cartello con la scritta: “Boicotta Repubblica e l’Espresso”. Poi la rivendicazione su Facebook: “Infami”. Non contenti del blitz, gli stessi protagonisti della bravata hanno lanciato un paio di fumogeni contro i dipendenti del giornale che protestavano per la provocazione. Ai colleghi è pure giunta la solidarietà dei presidenti delle due Camere, del ministro Minniti e di molti comitati di redazione. Anche l’Ordine del Lazio, unito alla FNSI e all’Ordine nazionale è con Repubblica ed esprime ai giornalisti del quotidiano tutto l’affetto e una concreta vicinanza pronti a combattere ogni forma di violenza e di sopraffazione.

275 visite