Con Google News Lab gli strumenti giusti per il giornalismo di qualità

Redazione

Giornalismo di qualità significa anche libertà d’informazione. Internet ha cambiato le carte in tavola, dando a tutti la possibilità di esprimere la propria opinione sul web. Le voci più o meno autorevoli che finiscono in rete non sono selezionate ma vengono prese, mischiate e portate davanti ai lettori. Il rischio concreto è quello di essere catapultati su …

Palinsesti Rai: Conti bis a Sanremo, la Gialappa’s a Rai 2. Torna “Il processo del lunedì”. Confermato “Ballarò”

Ballarò massimo giannini

Dopo settimane di indiscrezioni e rumors, è tempo di conferme. Sono stati ufficializzati ieri pomeriggio i Palinsesti Rai 2015/2016, nel corso della consueta conferenza stampa con i direttori delle tre reti e poi con la presentazione delle novità agli inserzionisti. Ecco rete per rete le riconferme, i nuovi format e i personaggi forti della prossima stagione …

Ansa, Cdr annuncia uno “sciopero immediato contro il piano che prevede 65 esuberi”

ansa

Il Cdr dell’agenzia di stampa Ansa ha proclamato uno sciopero “immediato e fino alle 7 del mattino di giovedì 25 giugno” in seguito al piano presentato dall’azienda. “Il Cdr – si legge in una nota – dichiara irricevibile il piano di riorientamento e sviluppo, presentato oggi dall’azienda, nel punto in cui per la redazione giornalistica prevede …

A proposito di formazione e concorso Rai

Rai

L’Ordine dei giornalisti del Lazio precisa  di non aver accreditato e di non aver consigliato alcun corso di preparazione in vista dell’imminente concorso Rai. Eventuali offerte formative in tal senso non hanno ricevuto alcun accreditamento da parte del nostro consiglio regionale.

La libertà di stampa non ha confini

Somali-journalists-oppose-new-media-law

Piccola vittoria a favore della libertà di stampa: Ordine dei giornalisti del Lazio e Federazione nazionale della Stampa italiana hanno il piacere di accogliere 5 giornalisti somali, cronisti di radio Shabelle media network, una delle poche voci libere di Mogadiscio, emittente di cui negli ultimi 3 anni dodici giornalisti sono stati uccisi e altrettanti feriti. …

Caso Alpi-Hrovatin: le autorità italiane potevano rintracciare Gelle fin dal 2006

ilaria alpi

L’Italia avrebbe potuto rintracciare, su indicazione dell’Interpol, fin dal 2006, Gelle, il principale testimone d’accusa contro Hashi Omar Hassan (leggere il documento in coda all’articolo).  All’epoca era già nota la sua ritrattazione ma, nonostante di Gelle si sapesse tutto, ma proprio tutto, nessuno ha avviato una semplice azione per rintracciarlo. Anni di inerzia, fino a pochi …