giuseppe tripaldi

 

Il presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Lazio, Guido D’Ubaldo, e il tutto il Consiglio dell’Ordine regionale si stringono attorno al collega Paolo Tripaldi, presidente dell’Associazione Stampa Romana, per la scomparsa del padre il giornalista Giuseppe Tripaldi, i cui funerali si svolgono oggi a Roma preso la parrocchia di Santa Francesca Romana. Classe 1942, e iscritto all’Ordine dei giornalisti del Lazio, Giuseppe Tripaldi è stato storico inviato dell’Ansa, poi a lungo collaboratore di Porta a Porta. La sua carriera inizia nei quotidiani di provincia, specializzandosi nella politica estera e in particolare nelle istituzioni della Comunità europea.

Nel 1987 entra nella redazione centrale dell’Ansa, passando dalla politica estera alla difesa e seguendo le missioni italiane all’estero. Nel 1994 è inviato di guerra a Mogadiscio. Nella sua lunga carriera ha raccontato, tra gli altri, per primo il rogo del Duomo di Torino e il salvataggio della Sindone, e poi ancora inviato speciale nei luoghi del terremoto di Umbria e Marche.

Nel 1999 ha vinto il Premio Ischia Internazionale di Giornalismo come giornalista dell’anno per le agenzie di stampa. Dal 2001 al 2016 ha messo la sua esperienza a disposizione della redazione di Porta a Porta.

527 visite