30LSZ1OH5708

Dopo le due giornate di sciopero è scattato lo sciopero delle firme a tempo indeterminato dei colleghi de La Stampa. Il Consiglio dell’Ordine dei giornalisti del Lazio rinnova a tutta la redazione la propria solidarietà giudicando ”grave” la decisione della direzione e dell’azienda di trasferire otto colleghi dalla redazione di Roma a quella di Torino nell’ambito della riorganizzazione del lavoro.

Ciò – come rileva il Cdr della testata – ”in assenza della comunicazione ai singoli, di un confronto sulle problematiche personali e professionali, che rappresenta un fatto unico nella storia di un giornale come La Stampa, che ha messo sempre al centro della produzione i suoi giornalisti, le loro doti e le loro capacità professionali e umane”.

Augurandosi che l’azienda riveda le proprie posizioni e riparta dal dialogo con il Cdr, il Consiglio dell’Ordine dei giornalisti del Lazio è a fianco dei colleghi per tutte le iniziative che intenderanno assumere.

288 visite