Logo Odg

 

Il decreto del Governo Draghi pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il primo aprile 2021 (GU Serie Generale n.79 del 01-04-2021) prevede per l’Ordine dei giornalisti un “differimento della data delle elezioni, da svolgersi comunque entro un termine non superiore a 180 giorni dalla data di entrata in vigore del decreto”. Un rinvio disposto al solo fine di consentire l’individuazione della piattaforma elettronica per il voto telematico.

Invitalia, l’Agenzia del Ministero dell’Economia individuata dal Cnog per effettuare la gara di appalto, aveva infatti rappresentato una tempistica non compatibile con i termini indicati dal precedente decreto del novembre scorso che ha introdotto la possibilità del voto telematico anche per il rinnovo degli organismi di rappresentanza dell’Ordine dei giornalisti.

277 visite