Foto di: Simona Granati - Corbis/Corbis via Getty Images
Foto di: Simona Granati - Corbis/Corbis via Getty Images

 

Il governo della Romania deve chiedere scusa per l’aggressione all’inviata della Rai Lucia Goracci e ai suoi collaboratori, aggrediti e sequestrati, mentre svolgevano il proprio lavoro da una senatrice no vax.

L’Ordine regionale dei Giornalisti del Lazio è vicino alla collega e si augura che il governo italiano compia tutti gli atti possibili per difendere colleghi che sempre più frequentemente subiscono violenze verbali e fisiche mentre svolgono il proprio lavoro. Il rispetto del diritto dei giornalisti a informare e dei cittadini a essere informati è pilastro della democrazia ed è ancora più grave che venga calpestato da un rappresentante del Parlamento di un Paese che appartiene all’Unione Europea.

3.365 visite