procura di roma

Al nuovo procuratore di Roma, Francesco Lo Voi,  formulo i migliori auguri di buon lavoro per un incarico tanto importante quanto delicato e prestigioso. La nomina arriva in un momento molto particolare per l’informazione, a pochi giorni dall’entrata in vigore del decreto sulla “presunzione di innocenza” che rischia di essere un clamoroso tappo all’informazione giudiziaria e un bavaglio per i cronisti, come dimostra la brusca interruzione del flusso di informazioni anche da parte delle forze dell’ordine. Auspichiamo che nella sua applicazione, la bussola della Procura di Roma sia orientata dal buon senso e dalla tutela di una garanzia primaria e sancito dall’articolo 21 della Costituzione, baluardo del diritto dei cittadini di essere informati.

Il Presidente

Guido D’Ubaldo

417 visite