Consiglio regionale: un giornalista a dirigere i giornalisti

consiglio-regionale-lazio-700-x-372

Il Consiglio dell’Ordine dei giornalisti del Lazio esprime al Consiglio regionale del Lazio la sua preoccupazione per il fatto che da qualche mese i colleghi impegnati nell’ufficio stampa della Pisana non hanno più un giornalista a coordinarli. Sollecita perciò la presidenza e l’intero Consiglio regionale a superare questa anomalia. L’Ordine dei giornalisti del Lazio sollecita …

Federica Angeli in aula contro gli Spada,”non ho paura”

angeli

Un applauso dei colleghi l’ha accolta quando ha lasciato il tribunale di Roma dopo avere ribadito oggi in aula le accuse agli autori del conflitto a fuoco tra clan rivali di cui fu testimone oculare il 17 maggio del 2013 ad Ostia. Federica Angeli, cronista di Repubblica, vive sotto scorta da quel momento, da esattamente 1736 giorni.  ”Hanno provato in …

Ilaria Alpi: si valuta riapertura caso su nuovi documenti

Foto: ANSA/ MASSIMO PERCOSSI
Foto: ANSA/ MASSIMO PERCOSSI

Nuovi documenti inediti potrebbero riaprire l’indagine relativa all’omicidio della giornalista del Tg3 Ilaria Alpi e dell’operatore Miran Hrovatin, avvenuta il 20 marzo del 1994 a Mogadiscio, in Somalia. Si tratta di una serie di intercettazioni che risalgono al 2012 tra soggetti somali che in Italia parlavano della morte della Alpi e del cameraman. L’incartamento, proveniente dalla Procura di Firenze, è stata depositata …

Ilaria Alpi: Fnsi, presidio 17 aprile ‘per non archiviare’

ed5f7b7b0378580b22cfba8cd1ef9d18

 ”Noi non archiviamo il caso di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin”. Martedi’ 17 aprile, dalle 9.30 alle 12.30, i rappresentanti dei giornalisti italiani – ricorda una nota della Fnsi – si ritroveranno davanti al tribunale di Roma, a piazzale Clodio, per chiedere che non vengano archiviate le indagini sull’assassinio della giornalista e dell’operatore del Tg3, uccisi in circostanze ancora …

Agcom: ecco Rapporto Osservatorio testate online

AgCom

Delineare per la prima volta in Italia un quadro accurato di una realtà poco conosciuta come quella delle testate esclusivamente online e monitorarne l’evoluzione: questi gli obiettivi della prima edizione dell’Osservatorio sulle Testate Online avviato dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni in collaborazione con Anso (Associazione nazionale testate online) e Uspi (Unione stampa periodica italiana).  Il Rapporto 2018, pubblicato oggi da Agcom …

Femminicidio: 18 aprile evento gratuito al Palladium

anatomiacronacheviolenzadonne_sito

Il 18 aprile alle ore 9.00 al Teatro Palladium (Piazza Bartolomeo Romano, 8 – Roma) si terrà l’evento formativo gratuito dal titolo “Anatomia delle cronache delle violenze sulle donne“. Durante il corso verranno analizzati i racconti dei mass media alla luce del manifesto di Venezia: i  casi di Cisterna di Latina, Macerata e Siracusa, la storia delle studentesse …

Mafia: Borrometi, non sono un eroe, ieri lo Stato ha vinto

Dag8U6CW0AEIaTa.jpg-large

“Lo Stato ha vinto perché è riuscito a anticipare le mosse della mafia. Questo lo voglio dire con forza, anche perché l’attenzione delle forze dell’ordine nei miei confronti è costante”. Lo ha detto Paolo Borrometi nel corso di una conferenza stampa nella sede della Fnsi, dopo le notizie sull’esistenza di un piano mafioso per ucciderlo. ”Nessuno vuole …

“Ammazzate il giornalista Borrometi”: le nuove minacce a Paolo ci trovano al suo fianco. Domani conferenza stampa in Fnsi

paolo-borrometi

“Fallo ammazzare, ma che c…. ci interessa”. A dare l’ordine di uccidere è il boss di Cosa nostra della provincia di Siracusa, Salvatore Giuliano a un altro boss di spicco, Giuseppe Vizzini, e l’obiettivo è Paolo Borrometi, direttore del sito d’inchiesta La Spia, collaboratore dell’AGI e presidente di Articolo 21. Per queste minacce oggi sono …

Ossigeno: a marzo altri 29 giornalisti bersaglio di intimidazioni

logomod-o2_462x156

Nel solo mese di marzo l’Ossigeno per l’Informazione ha pubblicato i nomi di 29 fra Giornalisti e altri operatori dell’informazione bersaglio di attacchi allo scopo di intimidirli e di limitare in questo modo il diritto di cronaca e di espressione. L’Osservatorio ha accertato che ognuno di questi attacchi ha rappresentato una violazione del diritto di informazione. Inoltre, nello …

Mauro Donato scarcerato dopo 21 giorni, “un inferno”

Foto: Marco Bobbio via Twitter
Foto: Marco Bobbio via Twitter

     “E’ stato un inferno, un’ esperienza molto dura. Tornare libero è un’emozione fortissima”. Ha la voce rotta dalla commozione Mauro Donato quando racconta i suoi lunghi giorni in cella, in Serbia, detenuto con la pesante accusa di rapina aggravata dall’uso della violenza nei confronti di tre profughi afghani. “Io non sapevo neanche quale reato mi contestavano, mi hanno fatto …