Sei d’accordo sull’obbligo della formazione per i giornalisti?

foto

Esito della consultazione promossa dall’Ordine del Lazio sulla formazione obbligatoria. Schede raccolte il 19 dicembre 2014 durante il corso “Deontologia e new media” presso il Teatro Argentina di Roma: Votanti 311 NO          197 Sì              98 Sì & NO   16   Schede raccolte il 22 …

La diffida con una lettera ai ministri e all’Agcom

L'ex direttore responsabile, Stefano Borelli
L'ex direttore responsabile, Stefano Borelli

  Al Ministro della Giustizia Andrea Orlando Al Ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi Al Sottosegretario alla Giustizia Cosimo Maria Ferri Al Sottosegretario allo Sviluppo Economico Antonello Giacomelli Al Presidente dell’Agcom Angelo Marcello Cardani Egregi, vi informiamo, per gli eventuali provvedimenti che vorrete adottare,  che la IesTv (Video1srl), televisione con sede in Roma, piazza Scansano …

Quota associativa 2015

924

La quota per  l’Ordine dei giornalisti per l’anno 2015 è rimasta invariata rispetto al 2014. L’importo è di € 102,00 da pagare entro il 31 gennaio 2015. A partire dal 1° febbraio 2015 bisognerà pagare € 112,00. E’  possibile saldare la quota corrente anche presso la cassa dell’Associazione Stampa Romana, in Piazza della Torretta 36 …

“Mafia Capitale”: minacce ai cronisti ma anche allusioni a giornali amici

abbate

Dopo aver letto su L’espresso un’inchiesta che lo riguardava, Massimo Carminati, l’ex terrorista nero indicato dai magistrati come il capo della cupola mafiosa con tentacoli nei palazzi della capitale, infuriato getta la maschera: “Chiaramente a questo Lirio Abbate bisogna mettergli un freno…come trovo il giornalista gli fratturo la faccia…tanto così gli aumentano pure la scorta…”. …

Formazione obbligatoria per i giornalisti, la precisazione dell’Ordine del Lazio

ODG-logo

(ANSA) – ROMA, 30 NOV – “Non ci sarà ‘condono’ alcuno nei corsi di formazione obbligatoria per i giornalisti: a precisarlo, in una nota, è l’Ordine del Lazio, in risposta all’articolo sulla gestione dei corsi apparso oggi sul Corriere della Sera. “Ci sarà, invece – spiega l’Ordine dei giornalisti del Lazio – una giornata dedicata …

Licenziamenti a IesTv, l’Ordine scrive al liquidatore

Ies

Ci risulta che la società IES TV Video 1 s.r.l.,  dopo aver licenziato in tronco  tutti i giornalisti in organico  (il direttore responsabile Stefano Borelli e la redattrice Roberta Feliziani, fiduciaria di redazione) continua a trasmettere programmi e interviste dei due colleghi allontanati. Questo Ordine, ravvisando un comportamento illegittimo dell’Emittente che continua la sua attività …

Solidarietà a Lirio Abbate

Lirio Abbate - Foto: L'Espresso online
Lirio Abbate - Foto: L'Espresso online

L’Ordine dei Giornalisti del Lazio esprime  solidarietà al collega de ‘’L’Espresso’’,  Lirio Abbate,  giornalista antimafia sotto scorta dal 2007 e  vittima di un ennesimo episodio intimidatorio. Martedì sera, 11 novembre, l’auto sulla quale viaggiava con la scorta è stata speronata in mezzo al traffico di Roma dopo un lungo pedinamento. Una escalation preoccupante che segnala ancora una volta come …

Solidarietà per i colleghi licenziati da IesTv

L'ex caporedattrice, Roberta Feliziani
L'ex caporedattrice, Roberta Feliziani

L’Ordine dei giornalisti del Lazio esprime preoccupazione per i  licenziamenti in tronco decisi dall’emittente privata IesTv, del gruppo Garofalo, imprenditori della sanità con 15 cliniche in Italia, delle quali 5 a Roma. Lunedì 10 novembre scorso, senza preavviso, sono stati invitati ad allontanarsi al più presto dalla redazione, la fiduciaria sindacale Roberta Feliziani e il …

Enzo Iacopino: “Formazione, tra inutili drammi e reali strumentalizzazioni”

odg logo

Ecco la “nota” sulla formazione del presidente dell’Ordine nazionale dei giornalisti, Enzo Iacopino, inviata a tutti gli enti regionali.  La legge impone a tutti gli iscritti agli Ordini professionali, non ai giornalisti, di partecipare a corsi di formazione-aggiornamento. E’ una legge che richiama un principio teorico sacrosanto, ma che sta creando mille e mille difficoltà …