Dunja Mijatović

 

La Rappresentante dell’OSCE per la libertà dei media, Dunja Mijatovic, ha accolto con favore la decisione del Senato di non inserire alcun riferimento alla diffamazione a mezzo stampa nel disegno di legge contro le intimidazioni ad amministratori pubblici, politici e magistrati. “La decisione di non aumentare la durata massima della prigione è un passo nella giusta direzione – ha detto Mijatovic in una dichiarazione diffusa oggi. E ha poi aggiunto: “La detenzione è una sanzione sproporzionata e crea un effetto raggelante sulla libertà di stampa”. La Rappresentante dell’OSCE ha anche invitato gli Stati membri a depenalizzare il reato di diffamazione. Sul disegno di legge che avrebbe aggravato le pene detentive per i giornalisti, Dunja Mijatovic era già intervenuta il 27 maggio. 

509 visite