gentiloni1-755x515

“La verità è la cosa più di valore che abbiamo, non sprechiamola”. Con questa citazione di Mark Twain il premier Paolo Gentiloni ha aperto a Palazzo Reale la cena di gala, alla presenza di editori, amministratori delegati di gruppi editoriali e direttori di giornali, italiani e stranieri, organizzata il 21 giugno a Torino per i 150 anni del quotidiano La Stampa.

“Il futuro del giornalismo dipende dal fattore umano, dobbiamo evitare interpretazioni catastrofiche”, ha aggiunto ancora. “Possiamo chiedere a un software di raccontare una partita di football? Sì, è già accaduto. Possiamo chiedere a un robot di fare il lavoro di Bob Woodward e Carl Bernstein (i giornalisti del caso Watergate, ndr)? Non credo”.

“E anche se questo esercizio potrebbe stimolare qualche ingegnere, non mi interessa”, ha concluso.

399 visite