Spalletti-Roma

“L’Associazione allenatori richiami il tecnico della Roma, Luciano Spalletti, al rispetto delle regole che salvaguardano il corretto rapporto con i giornalisti”. A chiederlo in una nota, il Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, riprendendo le dichiarazioni rilasciate ieri dall’allenatore nella sala stampa dello stadio di Genova, che, scrive l’ordine, “suonano come pretestuose, gratuite e totalmente fuori luogo nei confronti dei colleghi della stampa romana che quotidianamente seguono le vicende della squadra giallorossa, avendo come unico obiettivo una informazione corretta e puntuale”.

Ieri a Marassi, ricorda Ansa, Spalletti aveva usato un tono ironico rivolgendosi ai giornalisti romani: “Non c’è nessuno di quelli che tutti i giorni buttano tutto all’aria? Dove sono, ma come mai? Gli è andata male oggi…”.

“Ancora una volta Spalletti ha dimostrato l’incapacità di sostenere con i giornalisti un confronto civile e dialettico”, ha scritto il Cnog, che in passato è già intervenuto su Luciano Spalletti stigmatizzandone gli atteggiamenti polemici nei confronti dei giornalisti. “Ci auguriamo che questa sia l’ultima occasione in cui il Consiglio dell’Ordine è costretto a prender posizione per tutelare il sacrosanto diritto dei giornalisti di fare il loro mestiere, senza essere accusati di parzialità o, peggio ancora, di destabilizzare l’ambiente”.

219 visite