2628161_2217_ida_colucci_tg2

Pochi giorni orsono nel suo paese irpino con una cerimonia semplice, come lei avrebbe voluto, abbiamo detto addio a Ida Colucci, collega valorosa, amica sempre solidale.

Il Consiglio dell’Ordine dei giornalisti del Lazio si stringe al marito Flavio e alla famiglia così come a tutti i colleghi che l’ hanno conosciuta e le hanno voluto bene. Iscritta all’Ordine dei giornalisti del Lazio dal 1987 Ida Colucci si è distinta per un giornalismo diretto ed onesto, sempre attento alla proprietà di linguaggio e alle problematiche di genere, caratteristiche che hanno ispirato anche la sua direzione al Tg2 assunta nel 2016. Dopo le esperienze in Asca, Nuova Ecologia, Legambiente, Ida Colucci entra in Rai nel 1991, al Giornale Radio. Negli anni novanta è cronista giudiziaria, ai tempi delle stragi di Falcone e Borsellino, poi giornalista parlamentare e inviata all’estero: prima Stati Uniti, poi Corea del Sud, Giappone e Brasile. Nel 2002 passa al Tg2, di cui diventa inviata nel 2005. Nel 2009 assume prima l’incarico di vicedirettore del Tg2, e nel 2016 di direttore del secondo giornale Rai. Numerosi gli speciali che ha diretto sulla catena di attentati terroristici fra il 2016 e il 2017 e ha rivolto grande interesse alla tragedia del Ponte Morandi. Ha vinto numerosi riconoscimenti come il Premio Guido Carlo e Marisa Bellisario. La ricorderemo sempre con affetto prendendo esempio dalla sua instancabile dedizione alla nostra professione.

404 visite