Teatro_Argentina

L’Ordine dei giornalisti del Lazio promuove una nuova occasione gratuita e di qualità per rispondere alle esigenze dei colleghi, alle prese con i crediti formativi.

Il corso, dal titolo ”Giornalismo e archivi, il dovere di proteggere la memoria nell’era di internet“, è in programma al Teatro Argentina il 6 novembre 2015, alle ore 9.30.

Ai colleghi che parteciperanno saranno attribuiti 10 crediti formativi.

Sul palco saliranno Tiziana Bartolini, Filippo Ceccarelli, Luigi Contu, Marco Damilano, Alessio Falconio, Gino Falleri,  Sergio Lepri, Carlo Picozza, Silvia Resta, Barbara Scaramucci, Paola Spadari.

Questi gli interventi.

Il valore del passato nel racconto dei fatti di oggi

- Paola Spadari, presidente Ordine giornalisti del Lazio

- Silvia Resta, segretaria odg Lazio

- Carlo Picozza, responsabile della Formazione odg Lazio

Gli archivi di carta

- Filippo Ceccarelli, la Repubblica

Quest’anno ha donato il suo archivio cartaceo alla biblioteca della Camera dei deputati: 18 armadi pieni di ritagli di giornali

Gli archivi dei telegiornali

- Barbara Scaramucci, Rai

La rivoluzione delle Teche Rai e l’accesso agli archivi della televisione pubblica

Quando la cronaca diventa storia: l’archivio dell’Ansa

- Sergio Lepri, ex direttore ANSA

La nascita del DEA

- Luigi Contu, direttore ANSA

Come funzionano gli archivi dell’agenzia di stampa

Archivi e deontologia: il dovere di conservare la memoria

- Gino Falleri, vicepresidente odg Lazio

L’archivio audio nell’esperienza di Radio Radicale

- Alessio Falconio, Radio Radicale

Sessant’anni dell’Italia e del mondo: la mostra de L’Espresso al Vittoriano

- Marco Damilano, vice direttore L’Espresso

Il cammino delle donne italiane: l’archivio di Noi donne

- Tiziana Bartolini, direttore Noi donne

Per partecipare al corso di formazione e ottenere i 10 crediti formativi basta prenotarsi sulla piattaforma Sigef. Questo il link: https://goo.gl/X1YDLY

Teatro Argentina locandina

2.293 visite