molinari

Il presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Lazio Guido D’Ubaldo, anche a nome del Consiglio, esprime solidarietà nei confronti del direttore de “La Repubblica” Maurizio Molinari, al quale è stato impedito di parlare in un dibattito all’Università di Napoli. “La contestazione subita all’ateneo – ha detto Guido D’Ubaldo – è inaccettabile. E’ una questione di democrazia, che va ben oltre il diritto legittimo di dissentire. Non si può impedire la libera espressione del proprio pensiero, anche quando si possono avere punti di vista diversi”.

Sulla vicenda è intervenuto anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che ha chiamato al telefono Molinari esprimendogli solidarietà. Il Presidente – riferisce una nota del Quirinale – ha aggiunto che “quel che vi è da bandire dalle Università è l’intolleranza, perché con l’Università è incompatibile chi pretende di imporre le proprie idee impedendo che possa manifestarle chi la pensa diversamente”.
 
608 visite