Radio 24

A diciasette anni appena compiuti, Radio 24 rinnova la sua immagine presentandosi con una nuova Visual Identity e una nuova brand line. La scelta di rinnovare il logo nasce dall’esigenza di testimoniare l’evoluzione del prodotto nel corso degli anni, mantenendo al centro i suoi valori.

Nel percorso costante di arricchimento di nuovi contenuti e nuovi linguaggi – recita una nota dell’emittente – si inserisce il rinnovamento della brand identity di Radio 24 che vuole esprimere tutta la dinamicità della radio, le sue sfaccettature e la molteplicità delle sue voci e opinioni, comprese quelle degli ascoltatori di ogni fascia d’età da sempre coinvolti a partecipare ai programmi.

Il nuovo logo di Radio 24 ideato dall’agenza creativa Landor Milano (Gruppo WPP) si ispira al simbolo di Giove, un pianeta essenziale del sistema solare. Allo stesso modo Radio 24 è un “pianeta” importante del Sistema “Sole”, caratterizzato dalla capacità di essere fonte di informazione primaria e di facile accesso, ricca di opinioni e al contempo punto di riferimento di un target elevato.

Non solo, Giove nelle diverse culture è sempre associato a concetti positivi: crescita, espansione, alti intenti ed ideali, propensione alla libertà e esplorazione. In questa ottica il nuovo logo di Radio 24 comunica l’apertura, l’intraprendenza e la dedizione con cui ogni giorno la radio sa comunicare quello che accade nel mondo, dandone sempre una visione originale ed interessante.

La nuova Brand Line, “Libera la Voglia di Fare”, accompagna il nuovo logo di Radio 24 con l’obiettivo di comunicare la missione della radio: quella di informare e coinvolgere un pubblico attivo dando sempre nuovi stimoli per affrontare la vita quotidiana e guardare al futuro.

Sempre nell’ottica di rinnovamento e di maggior spinta alla fruizione personalizzata della radio si inserisce anche la nuova App di Radio 24 con sempre nuove funzionalità e con l’obiettivo di dare agli utenti la possibilità di avere sempre a portata di mano i contenuti dell’emittente news&talk e di creare la propria radio su misura.

797 visite