WhatsApp-Image-2022-12-07-at-19.22.57-1024x768

 

Il Consiglio dell’Ordine dei giornalisti del Lazio esprime massima solidarietà alle colleghe e ai colleghi dell’Agenzia Dire, in stato di agitazione per stipendi non pagati e tagli al corpo redazionale. Non può essere calpestato il lavoro dei giornalisti. Auspichiamo che si possano creare le condizioni per evitare l’impoverimento editoriale di una testata importante nel panorama dell’informazione italiana e che garantiscano la piena salvaguardia occupazionale e dei diritti acquisiti. Saremo al fianco dei colleghi e delle colleghe nelle loro azioni di lotta.

265 visite