Saranno definite al più presto, con incontri già dopo Pasqua, le linee guida relative al fondo straordinario di sostegno all’editoria. Lo ha detto il sottosegretario Luca Lotti a margine della relazione annuale della Fieg sullo stato di salute della stampa in Italia. Lotti ha annunciato incontri con Fieg e Federazione nazionale della stampa a proposito di quello che con una battuta ha definito “Fondo Legnini”, riferendosi al fatto che ad occuparsene nel precedente governo fosse stato appunto l’allora sottosegretario all’editoria, Giovanni Legnini.

Lotti ha confermato che il fondo prevede per il 2014 un sostegno nella misura di 50 milioni di euro, sottolineando l’esigenza che le imprese editoriali vadano nella direzione dell’assunzione dei giovani, ovvero “i due elementi sono legati, fondo ma anche occupazione”. E a proposito dell’appello lanciato da Anselmi per una politica industriale per l’informazione, Lotti ha detto “raccoglieremo ciò che ha segnalato Anselmi quando parlava di attuazione degli accordi presi con il precedente governo”.

16 Aprile 2014 – Agi

 

1.243 visite

Leave a Comment