cie-immigrati

L’Associazione “Carta di Roma”, nata per dare attuazione al protocollo deontologico per una informazione corretta sui temi dell’immigrazione, a due anni dalla sua creazione ha eletto il suo nuovo presidente: Giovanni Maria Bellu. Affiancato da Pietro Suber, giornalista del TG5 nel ruolo di Vice Presidente e delegato del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti.

“Lavorerò facendo tesoro del grande lavoro svolto da chi mi ha preceduto e cercando di unirmi all’impegno di tanti colleghi per la promozione e la difesa di un giornalismo attento ai diritti e alla verità sostanziale dei fatti. Non un ‘giornalismo buono’, ma il buon giornalismo”, ha detto il neopresidente.

Giovanni Maria Bellu, è stato inviato speciale di Repubblica e condirettore de ‘Unità. Attualmente dirige il quotidiano Sardinia Post e collabora col settimanale Left-Avvenimenti. Tra i suoi libri “I fantasmi di Portopalo”, un romando-reportage sul naufragio del Natale 1996.

Della Carta di Roma fanno parte: A buon diritto, Acli, Amnesty International, Arci, Archivio immigrazione, Asgi, Comunità di Capodarco, Centro Astalli, Cestim, , Cospe, Federazione delle Chiese evangeliche in Italia-Fcei, Federazione naionale della stampa, Istituto Paralleli, Lunaria, Ordine dei Giornalisti, Rete G2 – Seconde generazioni, Unhcr (invitato permanente) e Unar (osservatore permanente).

Roma, 5 dicembre 2013.

1.843 visite

Leave a Comment