Bambino

“La crisi è il momento per rilanciare”. Con queste parole, Massimo Martellini, ad della concessionaria Sport Network, ha introdotto la serata-evento di presentazione del profondo restyling delle due testate sportive, “Corriere dello Sport” e “Tuttosport”, che insieme a “Am”, “Auto”, “InMoto”, “Motosprint”, “Autosprint” e “Guerin Sportivo”, fanno parte del gruppo editoriale della famiglia Amodei.

Insieme a Martellini ha svelato il nuovo complesso piano di rinnovamento del gruppo anche Quinzi. “Abbiamo iniziato con il restyling partendo dal Corriere dello Sport – ha spiegato – che quest’anno compie 90 anni”. L’obiettivo del quotidiano, da oggi rinnovato anche nella grafica, sarà di puntare di più su inchieste e approfondimenti. Ma non è tutto: “Per conquistare anche il pubblico dei più giovani” arriverà presto in allegato il “Corriere dello Sport Junior”, un quotidiano rivolto ai bambini, con un linguaggio semplice e ”pagine da colorare”, la cui mascotte è un pulcino ‘strillone’. Seguirà una rivoluzione grafica, dal 21 maggio, anche nel quotidiano torinese del gruppo, “TuttoSport”, che si arricchirà, poi, di nuove firme come quella di Vittorio Feltri e Piero Chiambretti. Entrambi i quotidiani, “Corriere dello Sport” e “TuttoSport” cambiano anche veste grafica online e, nella versione cartacea, si arricchiscono di due nuovi dorsi settimanali: “Sport e Style”, vicino a moda e tendenze, e “10 – calcio dell’altro mondo”, dedicato al calcio estero. Il gruppo editoriale ha deciso però di tentare anche nuove avventure fuori dal mondo dello sport: in edicola arrivano, infatti, “In”, un settimanale dedicato a diverse città come Roma, Milano, Napoli e Torino che racconta il territorio “con leggerezza” partendo da cibo, intrattenimento, musica e spettacoli e “Cotto e Mangiato”, un mensile “per una cucina facile e semplice”, frutto di un accordo di licensing con Mediaset.

17 Aprile 2014 – Ansa

1.570 visite

Leave a Comment